1 Bitcoin vale una Bugatti entro il 2023 secondo il CEO di Kraken

Jesse Powell, CEO di Kraken, pensa che ci sono metriche migliori per misurare il prezzo del Bitcoin e che la forza sta solo guadagnando da qui.

Bitcoin si dirigerà verso un posto dove diventerà la valuta mondiale

Jesse Powell, CEO di Kraken, ha detto che pensa che Bitcoin si dirigerà verso un posto dove diventerà la valuta mondiale. Parlando con Bloomberg, il sostenitore del Bitcoin ha offerto previsioni rialziste sul futuro della criptovaluta.

„Bitcoin sta andando all’infinito, sulla luna, su Marte e alla fine sarà la valuta del mondo“, dice il CEO di Kraken Jesse Powell

Secondo Powell, Bitcoin andrà „all’infinito“ in termini di valore del dollaro, ma soprattutto che la valuta digitale diventerà la valuta del mondo. Ha suggerito che paragonare Bitcoin al dollaro in termini di previsioni dove il token potrebbe andare è un modo errato di guardare il mercato.

A causa del tasso di inflazione delle valute fiat e l’offerta limitata e la crescente domanda di Bitcoin, il modo migliore di guardare la forza del mercato delle criptovalute potrebbe essere guardare il valore di acquisto di qualcosa di più tangibile e stabile come un’auto sportiva. Ha notato che sospetta che un Bitcoin comprerà una Lamborghini entro la fine del 2021 e un Bitcoin otterrà una Bugatti entro il 2023. Ha continuato:

„Per la comunità delle criptovalute, penso che questi tipi di beni siano più facili da misurare con il Bitcoin perché non si sa mai dove sarà il dollaro. Ci potrebbero essere 10 volte più dollari americani là fuori tra un anno, quindi è davvero difficile misurare il Bitcoin rispetto al dollaro“.

Caso d’uso di Ethereum

Powell crede che la nuova attenzione al mercato delle altcoin, con Ethereum in testa, sia il risultato del boom dei token non fungibili (NFT). Ha offerto:

„Tutta l’attività NFT sta davvero spingendo l’uso di Ethereum“.

Ha anche notato che Polkadot, una rete che è esplosa in volume e valore di recente, sta guadagnando trazione probabilmente come risultato delle sue commissioni di transazione più basse e della tecnologia di nicchia per migliorare la velocità e l’efficienza della rete.